Ercole e Minerva
La figura femminile è Minerva, dea della sapienza, che indica ad Ercole l’erta via della virtù che conduce al tempo della fama. Ercole nato dall’unione di Alcmena e Zeus, è l’eroe destinato ad essere assunto nell’Olimpo della divinità dopo aver superato le dodici fatiche. Minerva è raffigurata in veste di guerriera armata di elmo e corazza mentre un putto le porge una lancia suo simbolo. Ercole è raffigurato come un uomo barbuto e dal corpo muscoloso, coperto da una pelle di leone e con la clava sorretta da un putto.

Hercules and Minerva
The female figure is Minerva, goddess of wisdom, who indicates to Hercules the steep road of virtue which leads to the time of fame. Hercules, born of the union of Alcmene and Zeus, is the hero destined to being raised to Mt. Olympus after having passed the twelve labours. Minerva is depicted as an armed warrior with helmet and body armour while a putto holds out a lance, her symbol. Hercules is depicted as a bearded man with a muscular body, covered by a lion skin and with the club supported by a putto.